A partire dal 2018, Instagram è diventato uno dei social più usati superando 1 miliardo di utenti. Inutile dire che la pubblicità per vendere su Instagram è davvero uno strumento importante perché Instagram permette alle aziende di offrire ai propri clienti uno sguardo ravvicinato sui prodotti offerti e condividere con loro esperienze che possano rendere il proprio brand unico.

Se non hai ancora iniziato ad utilizzare Instagram per incrementare le tue vendite, non c’è momento più adatto di questo per entrare in azione, grazie ad alcune imperdibili novità che stanno per arrivare direttamente dagli Stati Uniti.

Leggi questo articolo per scoprire di cosa si tratta.

1. Non trascurare le foto

Pubblicare una foto bella, avvincente e accattivante è la chiave per avere un profilo Instagram di successo.

Le didascalie sono importanti, ma è l’immagine ad essere la protagonista.

Se le tue foto appariranno eleganti, professionali e piacevoli alla vista, allora anche la tua azienda sembrerà più professionale e i tuoi affari ne beneficeranno.

Non essere banale, unisci agli scatti qualche idea fuori dal comune: realizza per i tuoi prodotti delle foto professionali e di alta qualità e rendile creative, mostra ciò che accade dietro le quinte della tua azienda o anticipa qualche informazione su un nuovo prodotto.

Le foto professionali sono un must, ma i follower adorano anche vedere le foto dei consumatori.

Fai ampio uso della funzione repost (esistono diverse app sia su App Store sia su Google Store che permettono di condividere post di altri utenti o aziende citandole): cerca le foto migliori pubblicate dai tuoi acquirenti e ripubblicarle su Instagram con il loro tag. Questo farà sembrare il tuo prodotto più popolare e affidabile.

Infatti, limitarsi a pubblicare su Instagram non basta se vuoi far ottenere al tuo brand follower e fedeltà. I follower amano i marchi che interagiscono con loro. Assicurati, quindi, non solo di ripubblicare le foto dei tuoi follower, ma di interagire direttamente con loro, rispondendo ai loro commenti e socializzanso con altri account.

Più sarai social ed estroverso e più accessibile sembrerà il tuo business.

2. Usa gli hashtag giusti

Gli hashtag sono una parte molto importante dei post su Instagram: pensa che i post con almeno un hashtag per Instagram hanno un coinvolgimento maggiore del 12,6% medio rispetto ai post senza hashtag.

Usa la funzione di ricerca per esplorare gli hashtag migliori, utilizzando i migliori hashtag di “nicchia” ovvero quelli più mirati e maggiormente “targetizzati” per coinvolgere una specifica community.

Potresti anche creare il tuo hashtag personalizzato. Questo può essere utilizzato dai clienti per condividere foto relative ai tuoi prodotti o da te per gestire iniziative come per esempio una distribuzione di omaggi o un evento.

Infine, attraverso gli hashtag potresti individuare Influncer in grado di promuovere i tuoi prodotti. Secondo recenti sondaggi effettuati da eMarketer, l’Influencer Marketing viene ritenuto di grandissima utilità per migliorare il modo in cui un Brand viene percepito.

Reputi l’idea interessante e vorresti realizzare una campagna di Influencer Marketing?

Contattaci ora per saperne di più

3. Vuoi vendere? Utilizza Instagram Shopping

Instagram prosegue nel suo cammino per scalzare tutti gli altri social e conquistare il podio del mezzo preferito dagli utenti anche per fare shopping.

Da circa un anno è possibile acquistare i prodotti dei marchi che seguono tramite una delle più riuscite fra le Instagram funzioni: lo Shopping che noi di 6 Visibile avevamo già segnalato fra i Digital Trend 2018.

Con l’introduzione dei Shoppable Post le aziende che dispongono di una vetrina prodotti su Facebook possono taggare prodotti su Instagram all’interno di foto con cui offrire informazioni sul prodotto e dirottare un potenziale cliente sul sito proprietario.

Ad oggi oltre 130 Milioni di persone su Instagram premono sui tag di prodotto. Dato il grande successo Instagram ha deciso di introdurre una NOVITÀ che siamo certi non vi lascerà indifferenti!

Negli Stati Uniti è stata introdotta la funzione “Checkout” per fare acquisti direttamente su Instagram.

È una novità molto grossa, perché anche se era già possibile comprare alcuni prodotti pubblicizzati su Instagram passando dall’app, per completare l’ordine ed effettuare il pagamento si doveva passare da un altro sito. Con questa novità Instagram vuole quindi provare a diventare una sorta di sito di e-commerce.

Clicca questo video per scoprire come funziona.

Questa funzione per ora è disponibile solamente negli Stati Uniti, e inizialmente è stata riservata solo a venti aziende, tra cui Adidas, H&M, Zara, Uniqlo, Burberry, MAC Cosmetics, Dior e Prada.

Vishal Shah, head of product di Instagram, ha commentato la nuova funzione dicendo che la società è ormai pronta a fornire ai suoi utenti un’esperienza d’acquisto completa.

«Le persone erano già pronte a fare shopping su Instagram solo che stavano facendo fatica a farlo».

Instagram diventa ora uno strumento di vendita completo, molto interessante a livello strategico da collegare ad un eventuale eCommerce.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità Instagram?

Richiedi ora una Consulenza Social